Compostaggio e compostiere per le grandi utenze

Il compostaggio sta diventando una pratica sempre più diffusa a Parma e provincia. A confermarlo è il report di Atersir che colloca i comuni del territorio tra i più attivi e virtuosi nella realizzazione di progetti innovativi sul compostaggio.

Per raggiungere questi risultati, il team del Composharing ha introdotto varie sperimentazioni che affiancano il compostaggio domestico. Tra queste menzioniamo il compostaggio per le grandi utenze, come i giardini pubblici, le piccole comunità cittadine, gli impianti sportivi ecc.

Sperimentazioni che hanno portato degli importanti benefici ambientali ed economici, come nel caso dei Comuni di San Secondo e di Busseto, che hanno deciso di trasformare i numerosi scarti verdi prodotti dagli impianti sportivi, in terriccio da utilizzare nelle aree comunali.

Tutte le aree verdi possono essere servite e grazie alla nostra falegnameria siamo in grado di progettare e realizzare compostiere per ogni esigenza.

Compostiere per le comunità

Per i comuni di Sala Baganza e Colorno (frazione di Vedole) abbiamo realizzato delle grandi compostiere per permettere ai cittadini di praticare il compostaggio di comunità.

Questo tipo di compostaggio crea un’economia circolare del rifiuto verde, in quanto consente di riciclare, nelle apposite compostiere, gli scarti vegetali dell’orto, della cucina o del giardino a pochi passi da casa.

I benefici sono tanti:

  • riduzione di quantità di rifiuti organici conferiti in discarica, che producono biogas e percolato dannosi per l’ambiente;
  • trasformazione del rifiuto organico in fertilizzante per il proprio orto o giardino;
  • riduzione di C02 perché non vengono impiegati mezzi di trasporto per la raccolta differenziata.

Abbiamo realizzato le grandi compostiere in Paulownia, uno dei legni più leggeri ed ecosostenibili. Le abbiamo progettate in modo da conferire facilmente gli scarti verdi e prelevare il compost una volta terminata la maturazione. Per approfondire vai al link.

Compostiere per gli impianti sportivi

I Comuni di Busseto e San Secondo hanno deciso di praticare il compostaggio per smaltire gli sfalci dei rispettivi impianti sportivi a km 0. Considerata la grande mole di materiale conferito, abbiamo realizzato due impianti personalizzati per trasformare gli scarti verdi in fertile terriccio. Le piazzole sono state ideate per permettere l’utilizzo di mezzi pesanti e vengono monitorate ogni settimana.

Le due strutture hanno già iniziato a produrre il primo compost, che sarà utilizzato come ammendante nelle aree verdi comunali. Questa pratica apre anche nuove possibilità in ambito educativo, infatti le scuole potranno partecipare a visite guidate delle due aree imparando i processi e le fasi del compostaggio. Per approfondire vai al link.

Casette di compostaggio per orti sociali del comune di Parma

Il progetto “Orti rifiuti zero”, riguarda la realizzazione d’impianti statici per il compostaggio dei residui vegetali presso sei orti sociali del Comune di Parma.

È un progetto di carattere sperimentale, con lo scopo di trasformare in terriccio i rifiuti verdi e riutilizzarlo negli stessi orti che hanno prodotto gli scarti. In 4 anni dalla nascita della sperimentazione, gli svuotamenti dei cassonetti degli orti è diminuito del 70%. I nostri operatori eseguono interventi di manutenzione, controllo, pulizia e triturazione di rami e ramaglie. Per approfondire vai al link.

Per maggiori informazioni o per richiedere un preventivo, contattaci!

 

 

 

 

 

Share This