Le foglie di ravanello: tre ricette genuine e anti-spreco

Avete mai provato a mangiare le foglie dei ravanelli?  Se la risposta è affermativa, complimenti! Ma purtroppo, il più delle volte, la parte verde di questa verdura viene gettata nella pattumiera. Un vero e proprio spreco, considerato che le foglie del ravanello sono commestibili, buone e ricche di proprietà benefiche.

Per gustarle al meglio devono essere verdi, fresche e sane. Questa è la stagione migliore per cucinarle, perchè i ravanelli sono ortaggi tipici della primavera e dell’inizio dell’estate.

Ecco tre ricette pratiche, genuine, e anti-spreco.

1. Insalata di ravanelli con foglie

Un piatto fresco, leggermente piccante, e molto saporito.

Ingredienti
  • 250 g di ravanelli completi di foglie
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo neri
  • Succo di limone
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  •  sale
Procedimento

Lavate accuratamente le foglie e le radici. Tagliate i ravanelli a fettine sottili e le fate lo stesso con le foglie. Nel frattempo tostate i semi in una padella antiaderente. In un’insalatiera aggiungete i semi, la verdura e condite con sale, olio, e limone. Un piatto semplice, 100% buono e salutare.

2. Pesto con foglie di ravanello

Per un pesto dal sapore più deciso, le foglie di ravanello sono perfette.

Ingredienti
  • 100 g foglie di ravanelli fresche
  • 20 g pinoli
  • 30 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 10 g Olio extravergine d’oliva
  • un piccolo pezzetto Aglio (facoltativo)
  • q.b. Sale
  • q.b. acqua di cottura delle foglie
Procedimento

Portate in ebollizione l’acqua salata. Aggiungete le foglie di ravanello e fatele sbollentare per circa due minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare.

Mettete nella tazza del mixer le foglie, il parmigiano grattugiato, i pinoli, l’aglio, l’olio e frullate il tutto. Per rendere il pesto della giusta consistenza, aggiungete dell’acqua di cottura. Per un sapore ancora più deciso si possono usare anche le foglie di ravanello crude.

3. Frittata di foglie di ravanello

Non solo il pesto, ma anche la frittata di foglie di ravanelli è molto saporita.

Ingredienti
  • 1 mazzetto di Foglie di Ravanelli
  • 3  uova
  • 30 gr di Parmigiano Reggiano (grattugiato)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 filo di olio extravergine d’oliva
Procedimento

Lavate accuratamente le foglie dei ravanelli e sbollentatele in acqua salata per circa due minuti. Dopo scolatele e strizzatele bene, prima di tagliarle a pezzi grossi.

In una ciotola sbattete le uova e unitile alle foglie di ravanelli e al parmigiano grattugiato. Procedete con la cottura in padella con un filo d’olio, girando la frittata su entrambi i lati.

Buon appetito!

I nostri ravanelli bio

Per provare i ravanelli bio del nostro orto, vi aspettiamo nel nostro punto vendita a Casaltone di Sorbolo, Strada del Canale 76, o potete richiedere il listino prodotti che inviamo tramite email una volta a settimana, per ricevere la spesa direttamente a casa.

 

Share This